La storia delle torte raccontata da Teresa di Sugarmania

La storia delle torte



Come e quando sono nate le torte?
Ecco a voi una breve storia delle torte raccontata da Teresa di Sugarmania.

A giorno d’oggi parlare di torte è come parlare dell’aria che respiriamo, perché le torte fanno parte della nostra vita da sempre.

Chi non ha mai mangiato una torta?

Credo sia impossibile trovare una persona, che possa affermare di non aver mai mangiato una torta nella sua vita.


Le torte fanno parte del nostro essere, vengono preparate sia quando abbiamo da festeggiare un evento importante come un compleanno, un matrimonio, una promozione sia per placcare semplicemente la nostra voglia di dolce o stare in famiglia o con amici in compagnia.


Nei nostri tempi siamo soliti preparare le torte a casa in modo quasi professionale grazie all’attrezzatura ed agli  ingredienti reperibili facilmente anche al supermercato.


Spesso chi prepara le torte a casa è un appassionato di pasticceria e si cimenta volentieri in questa arte culinaria dolcissima. Chi invece preferisce acquistare una torta pronta ha una grandissima scelta, perché oggi non troviamo torte e dolci solo in pasticceria, ma anche negli ipermercati più attrezzati e negli ultimi anni troviamo anche torte a lunga conservazione negli scaffali del supermercato.



Torniamo indietro nel tempo per scoprire la vera storia delle torte.
Quando nascono le torte?

la storia delle torte, dal medioevo ai giorni nostri

La storia delle torte nasce nei tempi antichi.

Le prime torte non avevano niente che a vedere con le torte dei nostri giorni. Nascono come un pane addolcito con miele e contenente spesso frutta secca ed essiccata. Erano basse e piatte e sembravano un pane schiacciato.

Ci sono due correnti di pensiero per spiegare perché le torte sono nate tonde.

  1. Le torte antiche simili al pane venivano preparate da una palla d’impasto arrotondata che in cottura si rilassava ed abbassava col calore assumendo la forma tondeggiante
  2. Nell’antichità le torte venivano preparate come doni per le divinità e spiriti e dovevano rappresentare cicli della vita, luna e sole e per questo motivo erano tonde.

Da qui nasce la teoria, che le torte tonde simboleggino il ciclo della vita e per questo hanno iniziato ad essere usate ai compleanni.


Solo nel tempo si sono aggiunti agli ingredienti uova, burro, panna, olio ecc.

Secondo gli storici la prima cultura che ha sviluppato apprezzabili abilità preparazione e cottura dei cibi è stata quella degli antichi Egizi.

Nel Medioevo venivano spesso create torte alla frutta o al pan di zenzero.

Le prime torte moderne, che assomigliavano alle torte di oggi, nascono in Europa a metà del XVII secolo.

In quel periodo vedono la luce torte con glasse, realizzate con zucchero, albume ed a volte aromi.

Queste glasse venivano cotte sul fuoco e versate sulle torte cotte e poi rimesse al forno per solidificare la glassa.

Una volta tolte dal forno e raffreddate le glasse acquistavano lucidità e diventavano dure.


Le torte prodotte in questo periodo contenevano spesso frutta essiccata, come per esempio uva passa.  

le torte nel medioevo, la storia delle torte


Grazie al progresso in XVII secolo
la cottura delle torte divenne più facile. In questo periodo nascono zucchero raffinato, forni più affidabili, stampi per cottura fatti di metallo, legno o carta. In questo periodo sono nati anche stampi tondi per torte regolabili, una vera innovazione per il mondo della pasticceria.

storia delle torte di compleanno

Dalla metà del IXX secolo nascono le torte come le conosciamo oggi. Grazie alla diffusione del lievito in polvere e della farina fine extra bianca era possibile ottenere torte soffici come le conosciamo oggi. 


Le glasse cotte di zucchero e albume vengono man mano sostituite con crema di burro, panna e nascono le torte fatte a strati.


Antonin Careme
, francese, [1784-1833] è considerato il primo chef di torte e della pasticceria dell'epoca moderna.


Con il tempo lo sviluppo della pasticceria e della cottura delle torte è cresciuto in modo esponenziale ed oggi conosciamo e prepariamo un’infinità di torte seguendo ricette e classiche usate da tempo, ma anche creando nuove ricette che rendono l'arte della pasticceria un'attività dinamica ed in continua evoluzione.



Una menzione speciale meritano le torte di compleanno
.

Nei tempi moderni non riusciamo più ad immaginarci una festa di compleanno senza una torta.

Ma da quando e da dove viene usanza di festeggiare un compleanno con una torta?


Forse nasce tutto nell’antica Grecia, dove per tradizione veniva celebrata la nascita dei loro dei.

Per la nascita della dea Artemide venne preparata dalla gente una torta rotonda, che doveva simboleggiare la luna e per far risplendere questa luna vennero usate candele accese.

Dal 13° secolo in Germania nasce l’usanza di festeggiare il compleanno dei bambini (Kinderfest) con le torte illuminate dalle candele. Le candele rappresentavano la luce e ciclo della vita.


Per ogni anno si accendeva una candela più una candela per rappresentare la vita che continuava.


A differenza dei giorni nostri le candele rimanevano accese tutto il giorno e sostituite se per caso finivano.

Prima di tagliare la torta le candele venivano spente dal bambino che esprimeva un desiderio.


Si credeva che il fumo delle candele portasse il desiderio in Paradiso per poter essere esaudito e, come ai giorni nostri, il desiderio non doveva essere svelato per poter essere esaudito.


torte di compleanno, la storia delle torte

Questa è una breve storia della nascita di torte dai tempi antichi.

Sicuramente tutti voi, come me, non potreste ormai immaginarvi una vita senza le torte.


Fanno parte del nostro passato, presente e futuro.

Festeggiare con una torta un compleanno, un matrimonio, un traguardo speciale o semplicemente consumare una torta in famiglia o tra amici è sicuramente il modo più dolce che ci sia di fare festa.


Il mondo della pasticceria è molto vasto e invitiamo a rimanere sintonizzati sul nostro blog e sul nostro sito per scoprire altre curiosità sulla storia della pasticceria, sul cake design e sul mondo dei dolci in generale.